Passione, impegno e tanto amore per queste montagne.

Rispettando la meravigliosa Val Zebrù.

Ci siamo sempre impegnati per lavorare in questo magnifico ambiente, cercando di rispettare il più possibile il territorio che ci ospita, in questi anni abbiamo fatto molti lavori per migliorare il rifugio e l’accoglienza data a chi ci viene a trovare, ma nello stesso tempo siamo riusciti a trovare soluzioni che ci permettessero di ottimizzare i nostri consumi energetici.

Il rifugio è da anni autosufficiente per l’elettricità elettrica prodotta da 24 PANNELLI FOTOVOLTAICI da 50 watt e da 30 accumulatori al gel che garantiscono elettricità a tutto il rifugio anche nelle giornate di brutto tempo e durante la notte.

Inoltre in questi ultimi anni abbiamo installato anche due PANNELLI SOLARI per la produzione di acqua calda che ci fanno risparmiare sull’utilizzo di bombole del gas da trasportare in elicottero.
Proprio con l’introduzione, lo scorso anno, di un DEPURATORE DI ACQUA siamo riusciti a ridurre notevolmente il numero di voli e quindi l’inquinamento prodotto di quasi il 60%.
Sempre per ridurre l’uso dell’elicottero per i rifornimenti stiamo sistemando il sentiero di accesso al rifugio cercando si salire con più rifornimenti via terra.

benny
rifornimenti_motocariola

A quota 2877mt, rispettando l'ecosistema.

In Rifugio, da anni, tutti i rifiuti vengono separati e portati a valle (solitamente a spalle) separati e smaltiti nell’isola ecologica di S. Caterina e Bormio, inoltre in questi anni abbiamo anche realizzato, trasportato a valle con numerosi recuperi in elicottero, una imponente bonifica di tutto il materiale abbandonato negli anni da precedenti gestori e del materiale usato per realizzare le baracche durante la grande guerra.

trasporti
rifornimenti_spalle
stambecco_fauna

Acqua e Plastic free

Da molti anni abbiamo deciso di introdurre un sistema di filtraggio dell’acqua proveniente dal ghiacciaio, nonostante il suo ritiro è sempre più evidente con problemi di captazione dell’acqua.
Questo scelta ha evitato negli anni enormi fatiche da parte nostra di portare a spalle bottiglie usa e getta in rifugio e di ridurre la quantità di materiale plastico da portare a valle.

Cosa facciamo?

Riempiamo le borracce gratuitamente con acqua filtrata dal ghiacciaio evitando così di far acquistare bottiglie monouso usa e getta che recano danno all’ambiente

Ricordiamo a tutti gli appassionati di montagna che pernottano da noi di portare la propria borraccia, l’amica fidata delle proprie escursioni

Promuoviamo azioni di sensibilizzazione sull’importanza di ridurre l’inquinamento da plastica #PlasticFree  

Prodotti equosolidali

Sostenere questa forma di commercio, significa guardare al futuro, un futuro da costruire giorno per giorno nell’interesse di tutti.
Dall’inizio della nostra avventura i prodotti del commercio equosolidale ci hanno sempre accompagnato durante le nostre stagioni.
Tisane a volontà, tè, caffè biodeka, biscotti, cioccolate dal Sud del mondo, frutta secca, crema di cioccolato, spezie, vini e numerose eccellenze #liberaterra da terreni confiscati alle mafie.

Perché scegliere i prodotti del commercio equo
Uno degli obiettivi principali del mercato equo e solidale è garantire supporto ai produttori economicamente svantaggiati riducendo così povertà tramite nuove forme di commercio.
Ogni giorno si impegna a promuovere un ambiente lavorativo sicuro e salutare per i produttori, con acqua potabile, adeguato servizio sanitario e accesso al primo soccorso e a contrastare il lavoro minorile

Prodotti buoni e giusti

Scopri il commercio equosolidale
http://www.equosolidale.it/

Piccolo, ma bello.
Il nostro rifugio immerso nella selvaggia Val Zebrù ti aspetta per farti vivere un week end indimenticabile.