Workshop di Acquerello nel Parco nazionale dello Stelvio - Val Zebru

corso_disegno_rifugio

Dal 4 al 6 agosto, worskhop di acquerello

Nel weekend dal 4 al 6 agosto, Stefano Seneca, Architetto appassionato di pittura e disegno vi farà entrare a contatto con pennelli, carta e pigmenti, per sperimentare l’esperienza del disegno dal vero, liberando il gesto e le emozioni in un contesto unico dove il risultato espressivo sarà amplificato dalla magnificenza della natura.
Quello della selvaggia Val Zebrù a quota 2877 mt nel cuore del parco nazional dello Stelvio.

Dove: Parco nazionale dello Stelvio Val Zebrù – Rifugio Quinto Alpini

L’acquerello

L’acquerello è una tecnica pittorica utilizzata dai tempi più remoti, dal 700 in avanti è divenuto uno strumento diffuso come alternativa più “pratica” alla pittura da cavalletto in quanto, grazie alla dimensione e leggerezza del materiale è più confacente quale tecnica da viaggio, usata anche nel Gran Tour dei pittori e scrittori del Romanticismo. Esiste un equivoco di fondo che mi piace “sfatare”.
Non è vero che la pittura ad acquerello sia più facile della pittura tradizionale a olio o tempera. La peculiarità della pittura ad acquerello
è “l’onestà”, così mi piace definirla, è onesta e sincera,
ogni cosa che si “dice” deve essere ponderata e controllata, come dovrebbero essere le parole. A differenza delle altre tecniche non si può correggere, è veloce e definitiva.

Come ogni forma d’arte è interpretabile in molti modi, con disegno preliminare, come tecnica mista a completare un disegno a penna o matita, come rappresentazione della realtà, come interpretazione delle proprie emozioni, bagnando prima il supporto, o con supporto asciutto o in altri modi ancora.

acquerello_seneca

Dal 4 al 6 agosto in Val Zebrù

Piccolo, ma bello.
Il nostro rifugio immerso nella selvaggia Val Zebrù ti aspetta per farti vivere un week end indimenticabile.